S. Rosalia Vergine – Gravina di Catania (CT)

Data della Festa:
4 Settembre

Così i vecchi gravinesi veraci, i “Pracaloti”, ricordano la loro Compatrona Rosalia, che con tanta fede e devozione partecipano alle solenni celebrazioni liturgiche in suo onore. Le suddette celebrazioni entrano nel vivo già il 31 di agosto quando il simulacro della Vergine viene posto sull’altare maggiore per dare vita al solenne triduo di preparazione: ogni sera del triduro, il popolo si reca in chiesa per la recita del Santo Rosario, della Coroncina della Vergine Rosalia e per la celebrazione eucaristica.
Il 4 settembre Gravina accoglie le prime luci del giorno con un incessante suono di campane. Di mattina la chiesa madre rimane aperta per la venerazione dei fedeli, mentre nel pomeriggio i devoti gravinesi si recano tutti in chiesa per partecipare alla messa solenne in onore della Compatrona S. Rosalia. Il simulacro resta poi esposto alla venerazione dei fedeli fino alla domenica successiva.
La devozione a S. Rosalia ha origini remote; purtroppo però, a causa di un incendio che devastò la sacrestia e tutto l’archivio parrocchiale, la notte tra il 9 e il 10 maggio 1936, non si possono dare cenni storici sulla festa e le tradizioni che venivano svolte in suo onore; solo qualche anziano gravinese ricorda la festa di S. Rosalia. Si ricorda anche che, in passato, pure festeggiando il patrono S. Antonio di Padova, si onorava anche S. Rosalia per ringraziarla di aver salvato Gravina dai flagelli della peste.
Oggi a distanza di tanti anni, Gravina ricorda e ringrazia ancora S. Rosalia chiedendo grazie da intercedere presso Dio.
I gravinesi la ricordano sempre nel giorno a lei dedicato e non dimenticano mai, come gli hanno insegnato i loro nonni, che a Gravina “c’è gicchiu e na’ rosa: Sant’Antoninu  Santa Rusulia”.

Testo a cura del nostro collaboratore Massimo Maglia

Galleria Fotografica
Foto a cura di Vincenzo Zappalà

Innaugurazione della statua della Santa dopo il restauro con successiva processione fino in Chiesa Madre (anno 2012)

Processione del 4 Settembre

Gallerie Fotografiche Anni Precedenti
Foto a cura di Vincenzo Zappalà del nostro collaboratore Massimo Maglia

vi consiglia:

4.370 visualizzazioni


Consigliamo