S. Maria Immacolata – Scordia (CT)

Data della Festa:
8 Dicembre

La Festa dell’Immacolata è fissata per l’8 dicembre, esattamente nove mesi prima della sua Natività, festeggiata a settembre. A Scordia, le celebrazioni iniziano il 5 dicembre, quando, per tre giorni, viene celebrato il triduo nella chiesa del convento, sede della confraternita titolare di questa processione. Giorno 8, invece, nella stessa chiesa viene celebrata la messa solenne, seguita, poi, da una processione con tutte le confraternite cittadine, che percorre le strade del centro storico. La statua, che fa parte del gruppo statuario “Sant’Anna e la Madonna Immacolata”, è conservata nella stessa chiesa, e per il giorno della festa viene posta sopra una sfera, che rappresenta il mondo, e con il piede sulla testa di un serpente; questo perché l’iconografia vuole riprendere le Sacre Scritture, che ci dicono: “Io porrò inimicizia tra te (il serpente, che rappresenta il male) e la donna, tra la tua stirpe e la sua stirpe: questa ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno” (Genesi 3,15). Il fercolo processionale è composto di una parte rialzata, dove viene posta la Vergine, e delle decorazioni che arrivano ai quattro angoli, sulle quali vengono posti gli angioletti, lignei, smaltati d’oro. Al centro della vara, si legge la sigla “MV”, che in realtà è sistemata diversamente, che significa tradizionalmente “Maria Vergine”. La processione, grazie alle coperte, alle luci, ai petali di rosa buttati dalla gente, alle note della banda musicale, ai colori degli stendardi e delle divise dei confratelli, diventa una magia di luci che, con la preghiera del Rosario, danno festosità alla processione.

Testo a cura del nostro collaboratore Francesco Amato

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Francesco Amato

vi consiglia:

2.864 visualizzazioni