S. Maria Immacolata – Mineo (CT)

Data della Festa:
8 Dicembre

La devozione verso la Vergine Maria a Mineo è molto forte ed è radicata da secoli, in quanto un tempo curavano i festeggiamenti le famiglie nobili del paese.
La festa dell’Immacolata inizia diversi mesi prima, esattamente a metà del mese di settembre, con i dodici sabati che precedono la solennità.
Il 29 novembre lo sparo dei fuochi d’artificio e il suono festoso delle campane annunciano l’inizio della solenne novena all’Immacolata. E’ un giorno molto atteso perchè dopo tanti mesi il prezioso simulacro della Madonna (opera in carta pesta del 1727 e lavorato in oro zecchino, mai restaurato, ed alle spalle della statua una raggiera in legno scolpito e oro zecchino 1854) viene svelato alla presenza di molti fedeli commossi e gioiosi nel rivedere la mamma Maria.
La novena viene celebrata con il canto dello stellario e solenni celebrazioni eucaristiche.
Il 6 dicembre dopo la messa il prezioso simulacro viene sistemato sulla vara, il 7 dicembre una solenne veglia cittadina è dedicata alla Madonna, mentre l’8 dicembre, giorno tanto atteso dal popolo di Mineo, inizia con lo scampanio, lo sparo di fuochi d’artificio e la banda; alle ore 10,00 avviene l’omaggio floreale dei bambini che in processione portano una rosa alla Madonna, alle ore 11,00 la solenne celebrazione eucaristica, e dopo le ore 15,00 la gente si inizia ad accalcare sul sagrato della chiesa per prendere posto quando aprirà la chiesa. Alle ore 18,00 la solenne concelebrazione dell’eucarestia con la partecipazione delle autorità civili e militari del paese, e verso le ore 19,30 il prezioso simulacro della Vergine Immacolata si affaccia sul sagrato della chiesa portato a spalla dai devoti: è un trupudio di festa; dopo pochi minuti di sosta inizia la solenne processione con il simulacro della Vergine Immacolata per le tradizionali vie di Mineo, in piazza l’atto di consacrazione a Maria e poi di corsa in chiesa. Al rientro il simulacro viene riposto nell’altare maggiore per poi essere velato.

Testo a cura del nostro collaboratore Agrippino Tardo

Galeria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Agrippino Tardo

vi consiglia:

2.424 visualizzazioni