S. Silvestro Abate – Troina (EN)

Data della Festa:
1° Domenica di Giugno

Il festino di Troina in onore del Santo patrono S. Silvestro Monaco inizia la penultima domenica di maggio, quando i devoti del santo si recano a piedi in campagna a raccogliere l’alloro in fondo a delle ripide rupi, patendo il venerdì precedente, accampandosi in campagna, e ritornando la domenica, portato festosamente in processione l’alloro raccolto. Questa festa viene definita “la ‘ddrarata”.
La domenica successiva, l’ultima domenica di maggio, si ripete la stessa cosa però non andando in campagna a piedi ma su dei cavalli, perchè anticamente il secondo viaggio per raccogliere l’alloro lo effettuavano i nobili del paese mentre il primo la gente contadina, gli umili, che ci dovevano andare percorrendo molti chilometri a piedi.
La vigilia della prima domenica di giugno è il giorno della festa di S. Silvestro, in cui, nel primo pomeriggio, il simulacro del Santo Patrono viene portato in processione dalla chiesa madre, dove viene custodito durante l’anno, alla chiesa di S. Silvestro nella parte alta del paese.
Per tutta la giornata della domenica S. Silvestro rimane nella sua chiesa alla venerazione dei fedeli, mentre nella piazza centrale del paese si svolge il corteo storico della “Kubbaita”, che rievoca il festoso arrivo in paese del Conte Ruggiero, con numerose comparse in costume d’epoca medievale.
Il lunedì mattina il simulacro del Santo Patrono viene infine riportato dalla chiesa di S. Silvestro alla chiesa madre, dove viene custodito durante l’arco dell’anno.

Testo a cura della redazione Vincenzo Zappalà

Galleria Fotografica
Foto a cura di Vincenzo Zappalà

vi consiglia:

6.924 visualizzazioni


Consigliamo