Visita del Velo di S. Agata – Alì (ME)

Data della Festa:
19 Agosto 2008

Si è conclusa ad Alì la visita del Velo di Sant’Agata. L’insigne reliquia, proveniente dalla cattedrale di Catania ed accompagnata dal parroco Barbaro Scionti, dal presidente del comitato per i festeggiamenti agatini a Catania Luigi Maina e dal presidente del Circolo Sant’Agata alla Cattedrale Claudio Baturi, è arrivata nel centro collinare alle ore 10.30 circa. Dopo la festosa accoglienza all’ingresso del paese, si è snodato un corteo che ha portato il sacro Velo fino nella chiesa madre di Alì dove, dopo i saluti ed i discorsi di rito, è stata officiata da Mons. Barbaro Scionti la Santa Messa al termine della quale tutti i devoti hanno reso omaggio al Velo della Martire catanese. Nel pomeriggio, dopo la Santa Messa , ha preso il via la processione con il Velo e la statua di Sant’Agata, opera del XVII secolo di autore ignoto e recentemente restaurata. Il corteo, percorrendo la via Roma, ha raggiunto l’ingresso del paese da dove il Velo, salutato da scroscianti applausi, invocazioni e spari di mortaretto, è ripartito alla volta della cattedrale di Catania. Si è dunque conclusa così una giornata storica per tutta la comunità aliese che dal 1126, anno in cui la nave che trasportava il corpo di Agata si fermò nella marina di Alì, venera la Martire catanese come patrona.

Testo a cura del nostro collaboratore Francesco Gaberscek

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Francesco Gaberscek

vi consiglia:

4.750 visualizzazioni


Consigliamo