S. Sebastiano Martire – Gaggi (ME)

Data della Festa:
2° Domenica di Agosto

Ogni anno, la seconda domenica di agosto, in concomitanza con la festa della vicina Graniti la quale festeggia S. Sebastiano la prima domenica di agosto, Gaggi festeggia solennemente il suo Santo Patrono, Sebastiano.
Il 20 gennaio si svolge solo la festa liturgica. I festeggiamenti esterni vengono quindi rimandati ad agosto.
Il tutto inizia con un triduo che coinvolge la piccola chiesetta di S. Sebastiano, dove vengono celebrate S. Messe solenni e si svolge una piccola processione con il braccio reliquario del Santo fino alla chiesa di S. Giuseppe Operaio (parrocchia Maria SS. Annunziata) dove vengono conservati il simulacro e la vara processionali.
La seconda domenica, quindi, Gaggi si sveglia con le allegre marce della banda musicale, che suona in giro per il paese annunziando l’imminente e attesa processione serale.
La sera, al termine della Messa Solenne, il parroco consegna ai devoti portatori la medaglia, che fa parte dell’abito votivo di chi porta il Santo a spalla. Quindi,verso le 20:30, S. Sebastiano esce solennemente dalla chiesa di S. Giuseppe tra il suono della banda e i fuochi d’artificio. La processione è breve ma tradizionale. Si recita il rosario e ci si emoziona tra le grida di invocazione dei portatori. Al termine della processione, il parroco benedice i presenti con il braccio reliquario e il più anziano dei portatori tiene un discorso conclusivo; quindi, i portatori fanno ruotare velocemente S. Sebastiano verso la piazza e rientrano in chiesa tra lo sparo dei fuochi d’artificio. A conclusione dei festeggiamenti, verso le 22:30 la banda musicale esegue un concerto sul sagrato della chiesa.

Testo a cura della nostra collaboratrice Carmen Salemi

Galleria Fotografica
Foto a cura della nostra collaboratrice Carmen Salemi

vi consiglia:

4.181 visualizzazioni


Consigliamo