S. Pancrazio Vescovo e S. Pietro Apostolo – Taormina (ME)

Data della Festa:
29 Giugno e 9 Luglio (Festa a cadenza saltuaria)

Dopo lunghi anni di assenza, quest’anno è tornata la festa dei santi Pietro e Pancrazio nella vetusta cittadina di Taormina.
La festa, tanto attesa e desiderata dai cittadini, ha avuto il via lo scorso 29 giugno, festività liturgica dei Santi Pietro e Paolo Apostoli, in cui l’antico simulacro di S. Pietro è  uscito dalla sua chiesa posta alle porte del paese ed è stato portato nel centro storico fino in Cattedrale. Durante la processione, S. Pietro è andato a prendere il Patrono S. Pancrazio, di cui la chiesa è situata all’inizio della via principale del paese.
Dopo l’unione dei due Santi, la processione si è avviata e conclusa in Cattedrale.
Dopo la lunga sosta in cattedrale, oggi 9 luglio, festività liturgica di S. Pancrazio, i due Santi ritornano nelle loro rispettive chiese, percorrendo di nuovo la via principale del paese, tra i numerosi turisti che affollano annualmente Taormina, sopratutto nel periodo estivo.
All’uscita dei due Santi dalla Cattedrale, una numerosa folla li ha accolti sul sacrato, tra l’accensione di una fiaccolata ed il lancio di carte multicolori.
I devoti dei due santi, ognuno con il loro abito votivo, a piedi scalzi hanno spinto le “var”e che custodiscono i due simulacri, e durante la processione, hanno suonato delle grosse conchiglie che emettono dei suoi simili a dei corni. Infine i due Santi sono stati riportati all’interno delle loro chiese, prima S. Pancrazio, ed infine S. Pietro, tra l’esultanza dei loro devoti che li invocavano incessantemente durante tutto il percorso della processione.

Testo a cura di Vincenzo Zappalà

Galleria Fotografica
Foto a cura di Vincenzo Zappalà

vi consiglia:

6.132 visualizzazioni