S. Sebastiano Martire – Festa Estiva – Mistretta (ME)

Data della Festa:
18 Agosto

La festa di S. Sebastiano di Mistretta è una festa particolare nel suo genere: è una “festa barocca”.
È “barocco” il suo svolgimento, con le sue corse, l’andamento del fercolo al ritmo della banda musicale, è barocco il fercolo, è barocca l’antica devozione, è barocco il popolo di Mistretta, con i numerosi devoti in abito votivo con colori esaltanti, è barocca l’euforia e l’entusiasmo di tutta la gente, che gioisce assieme al Santo, e assieme a tutta la comunità.
Festa di corse, di giubilo, di grande devozione.
La processione esterna del Santo Patrono si svolge la sera del 18 agosto.
Il Santo viene preceduto da un fercolo in cui viene esposta la sua reliquia circondata da numerosi cerei decorati donati dai fedeli per voto al Santo.
Alla festa processione partecipa tutto il popolo di Mistretta, soprattutto i giovani, tra cui molti uomini in abito votivo che portano a spalla i due pesanti fercoli, e le numerose donne che li seguono dietro a paso svelto per i vicoli del paese.
La processione è molto partecipata, e tutti i balconi delle case sono gremiti di fedeli che assistono al passaggio del Santo Patrono.
Al termine della processione si assiste al messaggio del parroco davanti il sacrato della chiesa, e subito dopo i due fercoli rientrano in chiesa. Fanno da cornice alla festa ovviamente le artistiche luminarie, le bancarelle ed i fuochi d’artificio.

Testo a cura di Vincenzo Zappalà

Galleria Fotografica
Foto a cura di Vincenzo Zappalà

Gallerie Fotografiche Anni Precedenti
Foto a cura di Vincenzo Zappalà e del nostro collaboratore Daniele Pennisi

vi consiglia:

9.940 visualizzazioni


Consigliamo