S. Maria Immacolata della Neve – Inizio Novenario – Termini Imerese (PA)

Data della Festa:
28 Novembre

Annualmente il 28 novembre è una data molto importante per i termitani, come lo è quella di giorno 29.
Il 28 si respira aria di festa nel cuore di ogni persona, si sente Maria che sussurra ai nostri cuori e si dialoga con lei.
In questo giorno avviene il primo incontro tra l’Immacolata e i termitani.
Infatti dalla chiesetta di S. Francesco Saverio esce dalla sua cappella (cameretta-chiusa durante l’intero anno) l’antico simulacro dell’Immacolata della Neve, detto pure “Maronna i notti” (Madonna della notte) perchè viene portato in processione l’8 dicembre alle 4:00 del mattino.
Uscita dalla chiesa di S. Francesco Saverio l’Immacolata effettua la tradizionale affacciata sul Corso Umberto e Margherita sostando su piazza La Masa per qualche minuto.
Ritornando indietro si ferma nuovamente davanti la chiesa di San Francesco Saverio.
Dopo questa brevissima pausa il simulacro risale tutta via Vittorio Emanuele arrivando davanti la facciata della parrocchia Maria SS. della Consolazione, dove verrà effettuato un piccolo spettacolo pirotecnico con fontane dorate.
Dopo i fuochi la Madonna risale per la via Santuario della Consolazione per farvi ingresso solenne salutata da scampani, grida di devozione ed applausi.
Nella parrocchia della Consolazione dal 29 novembre inizia il solenne novenario recitando il tradizionale canto della coroncina.
Qui la Madonna sosterà sino alle prime ore del mattino dell’8 dicembre, quando una lunga processione accompagnerà Maria per le vie della paese portando l’immagine nella parrocchia del SS. Salvatore.

Testo a cura del nostro collaboratore Gaetano Spicuzza

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Gaetano Spicuzza

vi consiglia:

3.238 visualizzazioni


Consigliamo