Cristo Morto e l’Addolorata – Rione Borgo Vecchio (Palermo)

Data della Festa:
Venerdì Santo

VENERABILE CONGREGAZIONE DEL SS. CROCIFISSO AL BORGO FONDATA NEL 1820
Anche quest’anno, come ogni anno, i confrati della Congregazione del SS. Crocifisso, unitamente a tutti i fedeli devoti del quartiere Borgo Vecchio di Palermo, si sono preparati nella Santa Quaresima con animo mesto, con il Pio Esercizio della Via Crucis e gli Esercizi Spirituali alla Settimana Santa.
Come di consueto nel primo pomeriggio del Giovedì Santo, i confrati, a seguito della Croce che apre il corteo processionale, hanno sfilato per le vie del quartiere a portare l’annunzio della Passione con il suono dei tamburi bardati a lutto e lo squillo della tromba.
Il Venerdì Santo, alle ore 15:00, nella chiesa parrocchiale di S. Maria di Monserrato, ove ha sede la Confraternita, ha avuto inizio l’Azione liturgica dell’Adorazione della Croce, ed a seguire, alle ore 16:30 circa, sono usciti in processione i fercoli del Cristo Morto e della Vergine SS. ma Addolorata, preceduti dal lungo corteo aperto dalla Croce e i tamburi, con i figuranti rivestiti della tipica armatura dei pupi siciliani, e da ragazze e bambine vestite come l’Addolorata.
Alle ore 19:00 circa, nella affollata Piazza Nascè, il Parroco Don Gioacchino Gammino ha pronunziato la predica a conclusione della Via Crucis. La processione arrivata a notte tarda dinanzi la chiesa parrocchiale di S. Lucia ha sostato un breve periodo, dove poi, tra l’emozione dei fedeli, è stato eseguito l’incontro tra la Madonna Addolorata e il Cristo Morto. Alle ore 01:00 circa, la processione è giunta al carcere Ucciardone dove i fercoli del Cristo e dell’Addolorata vengono issati in alto verso i carcerati come segno di benedizione e per renderglieli visibili oltre il muro che circonda il carcere fino alle loro celle.
La processione giungendo cosi dinanzi la parrocchia di S. Maria di Monserrato, ha sostato per una breve monizione del parroco a conclusione della lunga processione.
Alle ore 01:55 ha fatto rientro l’urna del Cristo Morto e alle 02:10 il fercolo della Vergine SS. ma Addolorata.

Testo a cura del nostro collaboratore Salvatore Petralia

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Salvatore Petralia

vi consiglia:

5.107 visualizzazioni


Consigliamo