S. Maria delle Milizie – Scicli (RG)

Data della Festa:
Ultimo Sabato di Maggio

Una delle feste più caratteristiche di Scicli è  la festa della Madonna  “ri li Mulici” che si festeggia a ogni anno l’ultimo sabato di maggio (quest’anno il 2 giugno a motivo dell’ultima tornata elettorale).
All’imbrunire, sul palco allestito nella centrale piazza Italia, dove sorge la chiesa madre di S. Ignazio che custodisce le reliquie di S. Guglielmo e l’originale statua in cartapesta e legno rappresentante la Madonna delle Milizie, si svolge la rievocazione storica del prodigioso evento avvenuto nel 1091 durante la battaglia fra Saraceni e Normanni.
La ricorrenza della “Battaglia delle Milizie” rappresenta la vittoria dei cristiani Normanni sui turchi per opera di Ruggero d’Altavilla contro l’esercito guidato dall’emiro Belcane.
La tradizione vuole che la battaglia finale fu vinta dai cristiani per l’intercessione della Madonna apparsa su un cavallo bianco.
Il cantastorie introduce il racconto evocando la Madonna SS.ma , e sotto il maestoso scenario delle case arroccate sul monte dove sorge la chiesa di S. Matteo, si svolge la rappresentazione che si conclude con l’apparizione del simulacro della Vergine Maria, il ringraziamento e l’atto di devozione cantato da una bambina, quindi la processione per le vie del paese.
Storia e fede, cultura e tradizioni popolari si uniscono in questa ricorrenza che è più di una pièce teatrale, e non solo per gli sciclitani, dall’alto valore simbolico che rispecchia i sentimenti di legame fra la terra di Sicilia e la Madonna.
A rendere ancor più suggestivo l’evento è la particolarità del simulacro della Vergine delle Milizie, che dal suo cavallo bianco sovrasta e sconfigge i “nemici della fede”.

Testo a cura del nostro collaboratore Giovanni Finocchiaro

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Giovanni Finocchiaro

Gallerie Fotografiche Anni Precedenti
Foto a cura di Vincenzo Zappalà

  • Cristo alla Colonna 2008 - Ispica (RG)

vi consiglia:

5.468 visualizzazioni