S. Maria Ausiliatrice – Canicattini Bagni (SR)

Data della Festa:
24 Maggio

Tutti in preghiera con Maria, la nostra Madre, il nostro Aiuto, Maria aiuto dei cristiani è il suo titolo, ecco il significato di “Ausiliatrice”.
Tutti in preghiera, dall’inizio fino alla fine, mentre la nostra mamma Maria passa e benedice le case e tutti i suoi figli che la invocano, quelli vicini e lontani da Dio e da lei, quelli in difficoltà, quelli bisognosi d’amore e di giustizia; tutti sotto la protezione del suo manto, nessuno escluso.
Andando nel dettaglio nel giorno della festa a Canicattini Bagni viene celebrata la S. Messa che anticipa l’uscita della Madonna solenne
Dopo la messa e l’uscita degli stendardi della parrocchia e del paese, la Madonna viene prelevata dai devoti che portandola a spalla la fanno uscire dalla chiesa tra il lancio dei tradizionali “nzareddi”, strisce colorate di carta che vengono usate nelle feste della zona del palazzolese, e lo sparo dei fuochi pirotecnici; la Madonna viene accolta anche dal suono delle campane, le grida di esultanza e commozione dei devoti e gli applausi dei fedeli presenti.
Subito dopo la “varetta” viene poggiata su un carrello a quattro ruote per l’avvio della processione per le vie del paese.

Testo a cura di Vincenzo Zappalà

Galleria Fotografica
Foto a cura della nostra collaboratrice Carmen Salemi

vi consiglia:

4.367 visualizzazioni


Consigliamo