Venerdì Santo – Siracusa

Data della Festa:
Venerdì Santo

La Settimana Santa a Siracusa è una delle tradizioni più sentite dagli anziani abitanti.
I riti cominciano con la domenica delle Palme: qui si svolge un breve corteo nelle vie adiacenti alla chiesa di S. Martino V. a termine della benedizione delle palme. Tradizionale anche l’esposizione del mistero della preparazione alla crocifissione nella chiesa dello Spirito Santo. La settimana trascorre con liturgie nelle proprie parrocchie. Il giorno del Venerdì Santo, invece, vi è una processione del Cristo Morto e dell’Addolorata (i simulacri vanno alternandosi di anno in anno tra le chiese custodia di S. Francesco d’Assisi all’Immacolata e del Carmine). L’Addolorata, seguita dal corpo musicale Città di Siracusa, esce dalla chiesa della Madonna del Carmine, dirigendosi verso la chiesa dell’Immacolata, dove invece uscirà il Cristo nell’artistica urna, al suono di marce funebri. Le due “varette” a spalla, portate da confrati in giacca nera e cordoncini al collo e in testa bianchi, percorrono i vicoli di Ortigia con struggente passo funebre. Dopo di che, le due “varette” rientrano nelle rispettive chiese.

Testo a cura del nostro collaboratore Cristiano Di Gabriele

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Cristiano Di Gabriele

vi consiglia:

4.110 visualizzazioni


Consigliamo