“Pace” di Pasqua – Noto (SR)

Data della Festa:
Domenica di Pasqua

Nel cuore della città di Noto, in mezzo a una folla che trabocca dalla scalinata della Cattedrale e in Piazza Municipio
alle ore 13 in punto.
Dopo la celebrazione della solenne Messa Pontificale in Cattedrale, avviene “l’incontro”. il Risorto portato in processione per le principali vie della città durante la mattinata proviene dal lato sinistro del corso, mentre quello della Madonna ancora in lutto dal lato destro. Un momento vissuto da tutti i presenti con trepida attesa e profonda felicità, attesa che si libera nel momento in cui si scorgono ai due lati del Municipio, fra una marea di teste, gli stendardi ancora chinati, la Madonna con il manto nero e il Cristo. La Madonna, al vedere il suo figlio Risorto lascia cadere il mantello di lutto e compare in tutta la sua bellezza nel suo vestito azzurro. Poi la Madonna, la cui statua è dotata di un braccio mobile azionato da un congegno, benedice il Risorto e, quando le due statue affiancate hanno salito le rampe della scalinata della Cattedrale, benedice la numerosa folla lì accorsa. Subito dopo i due simulacri discendo la scala per poi lentamente tornare nella chiesa dove custoditi durante l’anno.

Testo a cura del nostro collaboratore Seby Consales

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Seby Consales

vi consiglia:

3.749 visualizzazioni


Consigliamo