S. Maria Madre Pietà dei Massari – Trapani

Data della Festa:
Martedì Santo

La Settimana Santa trapanese si apre il Martedì Santo con la processione della Madre Pietà dei Massari.
Eredi della “Societas Bajolorum”, i cui componenti svolgevano servizio presso il Bajuolo (carica paragonabile a quella odierna del Prefetto), L’unione “Massari” ebbe la sua prima sede nella chiesa di San Rocco, fiancheggiante l’omonimo “piano” dove la categoria possedeva numerosi immobili.
È questa la ragione per cui l’icona, vegliata da devoti, vi continua a sostare fra la notte del martedì e il mercoledì, nel cui pomeriggio, presso la cappella lignea che accoglie la sacra immagine, si effettua il tradizionale “scambio del cero” fra il ceto dei massari e quello dei fruttivendoli. Nella tarda serata del mercoledì si ripete la processione, come il giorno prima per il definitivo trasporto in chiesa.
Il dipinto risalente al XVI secolo è incastonato in una “vara” neoclassica ultimata nel 1961 da Antonino Mistretta e Vincenzo Bonomo, sul cui retro figura una pittura raffigurante il volto del Cristo impresso sul panno della Veronica.

Testo a cura del nostro collaboratore Bernardo Danilo Sansica

Galleria Fotografica
Foto a cura di Bernardo Danilo Sansica

vi consiglia:

3.021 visualizzazioni


Consigliamo