Notte alla Cava – Ispica (RG)

Data della Festa:
Mercoledì Santo

Ogni anno la notte tra il Mercoledì ed il Giovedì Santo tutta la gente di Ispica si reca alla Cava, luogo in cui un tempo sorgeva il vecchio centro abitato che poi fu distrutto dal terremoto del 1693.
Parte dal paese la processione della Via Crucis con comparse viventi che iscenano la Passione di Cristo.
La processione si conclude nella vecchia chiesa di S. Maria Maggiore dove un tempo fu ritrovato il volto di un Cristo da cui nacque l’attuale simulacro del Cristo alla Colonna che l’indomani verrà portato in processione per la vie del paese.
Dopo la processione i fedeli ritornano all’alba in paese davanti al sacrato della chiesa di S. Maria Maggiore per l’attesa dell’apertura della porta che li farà entrare per disporsi davanti all’altare del SS. Sacramento da cui sopra si trova la cameretta con all’interno il simulacro del Cristo alla Colonna che in mattinata verrà svelato per la venerazione dei fedeli e la successiva processione serale.

Testo a cura di Vincenzo Zappalà

Galleria Fotografica
Foto a cura del nostro collaboratore Bruno Tassone

vi consiglia:

3.304 visualizzazioni


Consigliamo