S. Giuseppe – Monte Scalpello (Catenanuova – EN)

Data della Festa:
1° Domenica di Maggio

Monte Scalpello raggiungibile dallo svincolo autostradale (A19) per Catenanuova (En) e proseguendo per la SS 192 direzione Enna.
Qui nel 1524 Frà Filippo Dulcetto decise di ritirarsi eremita seguito da altri due frati Mariano e Matteo Rotolo, edificarono una piccola chiesa tuttora esistente, e nello stesso anno ebbero l’apparizione della Vergine SS. del Rosario, quindi dedicarono il Santuario alla Madonna, scolpirono una statua in legno che ancora oggi si conserva al suo interno; col tempo loro stessi portarono sul Monte anche la devozione a San Giuseppe (all’interno del Santuario si trovano pure un Crocifisso ligneo ed una statua di San Francesco).
Da allora ad oggi ogni anno nella prima domenica di maggio e di ottobre, molti fedeli e devoti si recano sul Monte, alcuni anche a piedi scalzi, per onorare principalmente i corpi dei tre frati comunemente chiamati “Corpora Sancta” i quali si conservano in un urna di vetro, e nel contempo per celebrare le feste di San Giuseppe nella prima domenica di maggio e Maria SS. del Rosario nella prima domenica di ottobre.
Entrambi le feste iniziano già alla vigilia cioè sabato sera con dei piccoli giochi pirotecnici, l’indomani domenica dalle 7 alle 11 si celebrano le sante Messe e alle 12 la processione del simulacro per la cresta del Monte con banda musicale e colpi a cannone, subito dopo il rientro in chiesa ognuno ritorna nei propri luoghi di origine.
Certo è, che negli anni, grazie alla cattiva gestione del Monte e del Santuario le flotte di fedeli e pellegrini, rispetto al passato, sono diminuiti notevolmente.

Testo a cura del Comitato

Galleria Fotografica
Foto a cura del Comitato

vi consiglia:

5.379 visualizzazioni


Consigliamo