S. Giuseppe – Santa Croce Camerina (RG)

Data della Festa:
Domenica successiva al 19 Marzo

Come ogni anno il popolo di Santa Croce Camerina e dei paesi vicini ha partecipato alla festa di S. Giuseppe, anzi, si è stretta attorno al loro patrono, soprattutto al momento della tanto attesa “uscita del Santo” prevista, come la tradizione vuole, per le ore 17,00 della domenica più vicina al 19 marzo di ogni anno.
Per l’uscita il Santo viene portato a spalla dall’altare maggiore fino in piazza, accolto dal suono delle campane, dallo sparo di mortaretti, fuochi d’artificio e carte multicolori; successivamente il simulacro viene collocato sopra una grande auto che lo trasporterà per tutto il percorso della processione.
La vara è composta da un piedistallo addobbato con fiori, angeli, candelabri con coppe in vetro per illuminare il simulacro ed ex-voto appesi ai piedi del Santo, donati dai fedeli in riconoscenza di alcune grazie da parte del Santo Patriarca, che sono composti da oggetti d’oro ed argento; infine sopra il piedistallo è collocato il simulacro del patrono.
S. Giuseppe è accompagnato da un corteo dove viene rappresentata tutta la cittadinanza, a partire dai rappresentanti della parrocchia, del Comune, con a capo il sindaco con gli assessori comunali, le forze dell’ordine e due bande musicali, una che apre e una che chiude il corteo della processione.

Testo a cura di Vincenzo Zappalà

Galleria Fotografica
Foto a cura di Vincenzo Zappalà

Gallerie Fotografiche Anni Precedenti
Foto a cura di Vincenzo Zappalà

vi consiglia:

7.471 visualizzazioni


Consigliamo