S. Giuseppe – Processione del Lunedì – Santa Maria di Licodia (CT)

Data della Festa:
Lunedì successivo all’ultima Domenica di Agosto

Lunedì, in questo giorno si conclude la tanto attesa festa patronale. Ultimo giorno di festa, ultime processioni, ultimi momenti insieme al proprio Santo. Novità dell’anno, la processione mattutina, che ha accorciato notevolmente i tempi della processione diurna della domenica e di quella serale del lunedì. La processione più caratteristica rimane però quella serale. Dopo la Santa Messa , il fercolo si affaccia sulla piazza, ed ha inizio la processione, il giro esterno, per i restanti quartieri del paese.
Il primo momento importante della processione serale, è l’omaggio del Corpo di Polizia Municipale. Durante il giro del fercolo, vengono offerti molti prodotti e beni che saranno infine venduti all’asta. Ricorrenti doni sono, l’uva, le angurie, il pane, conigli e galline, e quant’altro il devoto promette al Santo. Dopo l’omaggio dell’Arma dei Carabinieri, la processione si dirige verso la parrocchia della Madonna del Carmelo, dove si esegue la Cantata. Da qui a poco un altro momento molto atteso, la Calata dell’Angelo al quartiere Larghi. Momento conclusivo della processione è il ritorno da via Vittorio Emanuele. All’arrivo in piazza, la vara corre fino all’ingresso della chiesa, dove si ferma per l’attesissima asta. Conclusa l’asta, i fuochi pirotecnici salutano l’ingresso in chiesa del fercolo con la conclusiva riposizione del simulacro all’interno della cameretta.

Testo a cura del nostro collaboratore Riccardo Spoto

Galleria Fotografica
Foto a cura dei nostri collaboratori Riccardo Spoto, Luigi Proietto e Cristina Scafidi

vi consiglia:

3.779 visualizzazioni


Consigliamo