S. Maria Immacolata – Catenanuova (EN)

Data della Festa:
8 Dicembre

La devozione a Maria SS. Immacolata istituita con la proclamazione del dogma “Immacolata Concezione” nell’intera chiesa universale nel 1854; arrivò a Catenanuova intorno al 1870 quando si fece realizzare la statua lignea che tutt’oggi si venera nell’omonima chiesa; ma quando fu acquistata voci orali raccontano che la statua si conservava nella zona della “Crucidda” dove vi era una cappella all’aperto, e solo quando nacque la chiesa Immacolata (1908) venne portata al suo interno per una maggiore custodia della stessa. I Catenanuovesi fino a quell’anno erano accorsi alla protezione di Maria SS. delle Grazie istituita nel settecento dai Riggio (fondatori della città), tanto che la Madonna delle Grazie dall’anno nella quale si avviò la festa in onore dell’Immacolata, non ricevette più i tanti ori ed ex voto come nel passato, appunto perché i devoti adesso veneravano la nuova immagine di Maria. Se nel tempo la devozione alla Madonna delle Grazie si perdette fu dovuto anche a questo motivo.
A questa veneratissima statua da allora ad oggi si fanno vari voti tanto che la sua festa e preceduta da una novena di preghiera in preparazione alla festa, con qualche canto in dialetto siciliano proprio come si fa per San Giuseppe. La sua festa da sempre si celebra l’8 dicembre di ogni anno, con gran concorso di popolo, nel tardo pomeriggio, tra spari a salve e campane a festa il venerato simulacro della Vergine viene portato in processione per la maggior parte delle vie cittadine, al rientro della processione, dopo lo spettacolo pirotecnico, si celebra l’ultima santa Messa della giornata e si concludono i festeggiamenti.

Testo a cura del Comitato

Galleria Fotografica
Foto a cura del Comitato

vi consiglia:

3.167 visualizzazioni


Consigliamo